Erasmus+

Il programma UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport

Cos'è

L’istruzione e la formazione inclusive e di alta qualità, nonché l’apprendimento informale e non formale promossi da Erasmus+, sostengono i partecipanti di tutte le età  e permettono di raggiungere le qualifiche e le competenze necessarie per una partecipazione attiva alla società democratica, una reale comprensione interculturale e la transizione verso il mercato del lavoro. 

Erasmus+ sostiene le priorità e le attività stabilite dallo Spazio Europeo dell’Istruzione, il Piano d’Azione dell’educazione digitale e l’Agenda europea delle competenze.

Gli obiettivi specifici del programma comprendono:

  • Promuovere la mobilità degli individui e dei gruppi a fini di apprendimento e la collaborazione, la qualità, l’inclusione e l’equità, l’eccellenza, la creatività e l’innovazione al livello delle organizzazioni e delle politiche nel campo dell’istruzione e della formazione;
  • Promuovere la mobilità a fini di apprendimento non formale e informale, la partecipazione attiva dei giovani, la collaborazione, la qualità, l’inclusione, la creatività e l’innovazione al livello delle organizzazioni e delle politiche giovanili;
  • Promuovere la mobilità a fini di apprendimento del personale sportivo e la collaborazione, la qualità, l’inclusione, la creatività e l’innovazione al livello delle organizzazioni e delle politiche sportive.

A cosa serve

Erasmus+ è un termine ombrello che raccoglie tutti i programmi di apprendimento e mobilità offerti dall’UE, volti:

  • a incoraggiare la mobilità giovanile in Europa
  • a promuovere un’istruzione e una formazione inclusiva e di alta qualità
  • ad incentivare la partecipazione dei cittadini europei alla vita democratica

Come si accede al servizio

Per poter partecipare al progetto Erasmus occorre possedere requisiti precisi; per prima cosa è necessario essere studenti, che frequentano un corso di laurea triennale, magistrale o essere iscritti ad un dottorato di ricerca.

Bisogna aver completato il primo anno ed essere iscritti ad una università accreditata dal programma Erasmus + (per maggiori informazioni consultare la guida del programma), ed avere un livello di conoscenza linguistica adeguato, spesso certificato dalla stessa Università di partenza tramite i CLA (Centri Linguistici di Ateneo).

Inoltre, essendo i posti limitati, viene data priorità nella selezione agli studenti con una media alta e con un buon numero di esami sostenuti. Allo stesso tempo si tende a prendere in considerazione anche la condizione economica di chi fa la richiesta per una Borsa Erasmus, attraverso il modello ISEE.

Per informazioni più specifiche sulle graduatorie e le modalità di selezione e assegnazione delle Borse, la cosa migliore è sempre rivolgersi all’Ufficio Relazioni Internazionali della propria Università.

Servizio online

Vai al sito ufficiale

Luoghi in cui viene erogato il servizio

Cosa serve

Erasmus Plus è un programma rivolto a un ampio spettro di persone e organizzazioni.

I principali beneficiari sono singoli individui a cui è data la possibilità di svolgere un’esperienza personale e professionale in Europa: studenti (di tutte le scuole e dell’università), giovani (neodiplomati, neolaureati), operatori sociali (persone che lavorano nella formazione di adulti e giovani).

Inoltre, il programma Erasmus+ si rivolge anche alle organizzazioni con fini educativi e sociali (scuole, università, organizzazioni no profit, imprese private, organizzazioni sportive). Pertanto, possono partecipare al programma Erasmus Plus: insegnanti, personale non docente, operatori sociali, personale di impresa e personale sportivo.

Tempi e scadenze

Candidatura e Selezione

Feb

Contatti

Struttura responsabile del servizio

Ulteriori informazioni

Contattare la Segreteria per ulteriori informazioni