1-2 marzo pv ore 10 conferenze sui linguaggi e donne e scienze, programma Festival di letteratura Spes – letteratura, pensieri e idee di altro genere

Avatar utente

0

Scuole secondarie di secondo grado
Alla cortese att.ne della/del Dirigente scolastico
Gentile Dirigente,
l’Amministrazione provinciale di Lucca, con BiblioLucca – Rete delle biblioteche e degli archivi della provincia, è lieta di presentare al vostro Istituto due conferenze inserite all’interno del programma Festival di letteratura intitolato Spes letteratura, pensieri e idee di altro genere, un’iniziativa che consiste in una serie di incontri e attività dedicate alle scuole e alla cittadinanza, in particolare ci rivolgiamo al vostro target, alle scuole secondarie di secondo grado, per approfondire i seguenti temi:
  • Linguaggi
  • Donne e scienze
Venerdì 1 marzo ore 10/12
Il pensiero racchiuso in una parola. Il sessismo nel linguaggio, gli stereotipi di genere.
“Sono ben altri i problemi delle donne. Alla fine, è solo una vocale in fondo alla parola”. Quante volte ci imbattiamo in queste sentenze, che provano ad arginare le nuove attenzioni rivolte alle parole corrette e al cambiamento di paradigma nella nostra lingua italiana?
Un incontro con tante ospiti per spiegare come sia importante una semplice parola nella formazione del nostro pensiero e della nostra capacità di immaginare il futuro di un’intera società.
Partecipano:
Ersilia Raffaelli, presidente della Casa delle Donne di Viareggio, che parlerà dei risvolti sociali del sessismo nel linguaggio.
Ilaria Tagliaferri, bibliotecaria e direttrice della rivista Liber, che parlerà di libri e stereotipi di genere.
In diretta video: Valeria Della Valle, linguista e curatrice dell’ultima edizione del Vocabolario Treccani, spiegherà e farà esempi di come può essere usata una parola per orientare un pensiero.
Sabato 2 marzo ore 10/12
Le donne nelle scienze. Vivere e ripensare il metodo scientifico.
Le donne fanno ormai parte del mondo scientifico in tutti i campi: dalla ricerca medica alle spedizioni spaziali. Ma si trovano in un contesto scientifico che per millenni è stato occupato, pensato e strutturato da menti maschili. Come approcciarsi allora, in una società del terzo millennio, all’entrata delle donne nelle scienze? È sufficiente esserci come numero o è possibile pensare nuovi modi di indagare i fenomeni fisici e naturali dove le donne portano il loro capitale di conoscenza e di approccio alla realtà maturato dietro le quinte della Storia della scienza?
Partecipano:
Ilaria Cinelli, ingegnera biomedica per le spedizioni su Marte e ambasciatrice ONU;
Serena Barachini, ricercatrice oncologica Università di Pisa.
In diretta video: Natassja Cipriani (WeSTEAM), matematica e autrice del libro “Oltre Marie” (Le Plurali Ed.)
Introduce Maria Teresa Leone, Consulente della Provincia in materia di Pari Opportunità.
Modera Micol Carmignani, Curatrice Scientifica del Festival.
Gli incontri si terranno presso Palazzo Ducale, Sala Tobino – Cortile Carrara, 1 Lucca.
É possibile prenotare le conferenze scrivendo a simona.puccinelli@provincia.lucca.itentro venerdì 26 febbraio.
La sala permette una capienza di massimo 4 classi, terremo conto dell’ordine di arrivo della mail, valorizzando le richieste per territorio (Lucca e Piana, Media Valle e Garfagnana, Viareggio e Versilia).
I nostri uffici restano a disposizione.
Cordiali saluti.
Il  Dirigente
Dr. Paolo Benedetti
Arianna Dianda
BiblioLucca Rete delle biblioteche e degli archivi della provincia
Provincia di Lucca
Palazzo Ducale – Piazza Napoleone, 55100 Lucca
Tel: 0583 417946

Documenti